Concorso Operatore Socio Sanitario OSS ADDETTO ALL’ASSISTENZA

CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI A TEMPO PIENO E INDETERMINATO “OPERATORE SOCIO SANITARIO – ADDETTO ALL’ASSISTENZA”

indetto un pubblico concorso, per titoli ed esami, per la copertura di:

AVVISO PUBBLICO CONCORSO per titoli ed esami, per la copertura di –  N. 2 posti di “OSS/AA” a tempo pieno e indeterminato, con contenuti professionali e trattamento giuridico-economico di cui alla Cat. B1 – C.C.N.L. “Regioni –Aut. Locali”

SCADENZA ORE 12.00 DEL GIORNO 26.01.2016

RIAPERTURA TERMINI PER MODIFICA REQUISITI AMMISSIONE SCADENZA ORE 12.00 DEL GIORNO 29/02/2016

 

 

oss concorsiLe modalità di partecipazione e di svolgimento del concorso sono disciplinate dal presente bando e, per quanto non espressamente previsto, dalle vigenti norme in materia di accesso agli impieghi nelle pubbliche amministrazioni e di svolgimento delle relative procedure selettive.In ottemperanza alle disposizioni di cui alla legge 10.04.1991 n. 125 e all’art. 57 del D.Lgs. 30.03.2001 n. 165 e successive modificazioni ed integrazioni, si garantisce pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro.

 

a) Cittadinanza italiana. Tale requisito non è richiesto per soggetti appartenenti all’Unione Europea, fatte salve le eccezioni di cui al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 7 febbraio 1994; sono equiparati ai cittadini italiani gli italiani non appartenenti alla Repubblica.
Ai sensi dell’art. 38 del Decreto Legislativo n. 165/2001, come modificato dall’art. 7 della Legge 06/08/2013 n. 97, possono partecipare ai concorsi per la copertura di posti che non implicano esercizio diretto o indiretto di pubblici poteri, ovvero non attengono alla tutela dell’interesse nazionale, i cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea ed i loro familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente.
1
Possono altresì partecipare i cittadini di Paesi terzi che siano titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria.

b)  Età non inferiore agli anni 18 e non superiore gli anni 50.
c)  Incondizionata idoneità fisica alle specifiche mansioni accertata ai sensi del D.Lgs. 81/2008 (per i candidati

utilmente collocati in graduatoria tale idoneità sarà accertata direttamente dall’Amministrazione in fase di

preassunzione).
d)  Possesso della licenza della scuola dell’obbligo e dell’attestato di qualifica professionale di “Operatore Socio

Sanitario” o equipollente, legalmente riconosciuto.
Come disposto con D.G.R.V. n. 2230 del 09.08.2002, sono equipollenti all’attestato di Operatore Socio Sanitario i seguenti titoli:

–  gli attestati di qualifica di Operatore Addetto all’Assistenza (O.A.A.) e Operatore Tecnico Addetto

all’Assistenza (O.T.A.A.) rilasciati dalla Regione Veneto a seguito percorsi formativi anche disgiunti, ma con

formazione complessiva superiore a 1000 ore;
–  gli attestati di qualifica di Operatore Addetto all’Assistenza (O.A.A.) rilasciati dalla Regione Veneto a seguito

percorsi formativi superiori a 1000 ore;
–  gli attestati di qualifica di Operatore Addetto all’Assistenza (O.A.A.) e di Operatore Tecnico Addetto

all’Assistenza (O.T.A.A.) rilasciati dalla Regione Veneto a seguito di percorsi formativi ricompresi tra 550 e

1000 ore (ai soli fini dell’accesso all’impiego).
Come disposto con D.G.R.V. n. 3973 del 30.12.2002, sono equipollenti al titolo di Operatore Addetto all’Assistenza (O.A.A.) i seguenti titoli:
–  Assistente all’Infanzia di durata triennale;
–  Assistente per Comunità Infantile di durata quinquennale;
–  Dirigente di Comunità di durata quinquennale;
–  Diploma di “Cura per anziani nelle case di cura” rilasciato dall’Istituto Nazionale insegnamento delle

professioni per la cura ed il servizio – organo nazionale – istituito dal Ministero delle Scienze e

dell’Insegnamento dell’Olanda;
–  Attestato di “Assistente geriatrico e familiare” rilasciato dalla provincia autonoma di Bolzano;
–  Diploma di Tecnico dei Servizi Sociali conseguito contestualmente all’attestato regionale di qualifica di

collaboratore socio-assistenziale o di collaboratore socio-assistenziale addetto all’assistenza.
e)  Posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari per i candidati di sesso maschile.
f)  Non aver riportato condanne penali e non essere stati interdetti o sottoposti a misure che escludono, secondo le

leggi vigenti, dalla nomina agli impieghi pubblici.
g)  Non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo e non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego o

dichiarati decaduti dall’impiego presso una pubblica amministrazione.
h)  Possesso della patente di guida categoria “B”.

per ulteriori informazioni e per candidarti vai al BANDO

Vai alla barra degli strumenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi