Concorso pubblico di 20 posti di Funzionario Avvocato a tempo indeterminato categoria D

Concorso pubblico di 20 posti di Funzionario Avvocato a tempo indeterminato categoria D Alla procedura mobilità possono partecipare tutti coloro che risultino, alla data di scadenza del presente Avviso, pena l’esclusione dalla selezione o decadenza dalla graduatoria di merito, in possesso dei seguenti requisiti:

DI N. 20 POSTI DI FUNZIONARIO AVVOCATO

A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO – CATEGORIA D.

AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA’ ESTERNA Al SENSI DELL’ARTICOLO 30, COMMA 2 BIS, DEL DECRETO LEGISLATIVO N°165/2001 E SS.MM.II, PER LA COPERTURA, NEL TRIENNIO 2017-2019, DI N. 20 POSTI DI FUNZIONARIO AVVOCATO, A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO – CATEGORIA D.

E’ indetta una procedura di mobilità, ai sensi dell’articolo 30, comma 2 bis, del Decreto Legislativo n. 165/2001 e ss.mm.ii., finalizzata alla copertura, nel triennio 2017-2019, in base a quanto previsto dalle Deliberazione di Giunta Capitolina n. 225 del 16.10.2017, di n. 20 posti di Funzionario Avvocato, a tempo pieno ed indeterminato, categoria D, provenienti da altre Pubbliche Amministrazioni, sottoposte al regime di limitazione delle assunzioni, ai sensi e per gli effetti di quanto disposto dall’art.1, comma 47, della legge n. 311/2004

Requisiti di ammissione

Alla procedura mobilità possono partecipare tutti coloro che risultino, alla data di scadenza del presente Avviso, pena l’esclusione dalla selezione o decadenza dalla graduatoria di merito, in possesso dei seguenti requisiti:

a)  essere in servizio con contratto a tempo pieno ed indeterminato, da almeno 3 anni, presso una delle Amministrazioni Pubbliche di cui all’articolo 1, comma 2, del D.Lgs.n.165/2001 ss.mm.ii.,, sottoposte al regime di limitazione delle assunzioni, ai sensi e per gli effetti di quanto disposto dall’art.1, comma 47, della legge n.311/2004;
b)  essere inquadrati nel profilo professionale di Funzionario Avvocato o profilo professionale attinente per contenuto lavorativo e competenze richieste, categoria D del CCNL Regioni- Autonomie Locali o in categoria equivalente di altri comparti di contrattazione pubblica;
c)  possedere l’idoneità fisica all’impiego e a ogni specifica mansione pertinente al posto oggetto di selezione, accertata dall’ultima visita medica effettuata secondo il programma di sorveglianza sanitaria  di cui al D. Lgs. n. 81/2008;

d)  essere in possesso di uno dei seguenti titoli di studio:

–  Laurea Specialistica in Giurisprudenza (22/S) ex decreto Ministeriale n.509/1999;
–  Laurea Magistrale in Giurisprudenza (LMG/01) ex decreto Ministeriale n.270/2004;
–  Diploma di Laurea (DL) in Giurisprudenza conseguito con il vecchio ordinamento universitario;
e)  essere in possesso dell’abilitazione all’esercizio della professione di Avvocato;
f)  non essere incorsi in procedure disciplinari conclusesi, definitivamente, con sanzioni superiori alla censura nel biennio antecedente alla data di presentazione della domanda;
g)  non aver subito condanne penali, con sentenza passata in giudicato, che possano impedire secondo le norme vigenti, l’instaurarsi del rapporto di impiego e/o non avere procedimenti penali in corso;
h)  essere in possesso del nulla osta incondizionato alla mobilità rilasciato dall’Ente di provenienza, con il quale si autorizza il trasferimento presso Roma Capitale e della dichiarazione rilasciata dall’Amministrazione di appartenenza secondo cui la stessa è sottoposta a regime di limitazione per assunzione di personale, ai sensi e per gli effetti di quanto disposto dall’art.1, comma 47, della legge n.311/2004.

I suddetti requisiti di partecipazione alla procedura di mobilità devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito per la presentazione della domanda di ammissione e mantenuti fino all’eventuale perfezionamento della procedura di mobilità

L’Amministrazione di Roma Capitale può disporre, in ogni momento, con provvedimento motivato, l’esclusione dalla procedura di mobilità per difetto dei requisiti di partecipazione indicati nel presente Avviso.

INFORMAZIONI E CANDIDATURE

l presente Avviso è pubblicato in forma integrale all’Albo Pretorio telematico capitolino nonché sul sito istituzionale di Roma Capitale www.comune.roma.it, così come stabilito dall’art. 30 del D.Lgs. 165/2001 e ss.mm.ii.. Della pubblicazione è data notizia, mediante avviso sulla Gazzetta Ufficiale IV Serie Speciale “Concorsi”.

 

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi