Concorso pubblico per laureati in giurisprudenza a tempo indeterminato

Concorso pubblico per titoli ed esami per laureati in giurisprudenza di assistente amministrativo per la segreteria del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Pistoia a tempo pieno, 36 ore settimanali, e indeterminato, area B posizione economica d’ingresso B1

L’Ordine degli avvocati di Pistoia ha indetto una selezione pubblica per l’assunzione di una unità di personale con profilo professionale di assistente amministrativo,. La figura sarà inserita con un contratto di lavoro a tempo pieno ed indeterminato.

Il Consiglio garantisce pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso all’impiego ai sensi della legge 125 del 10.4.1991 e successive modificazioni, nonché l’applicazione alla predetta qualifica del trattamento giuridico ed economico previsto dal CCNL enti pubblici non economici.

Posti a concorso

E’ indetto un concorso pubblico per titolo ed esame, per procedere all’assunzione di n. 1 unità a tempo indeterminato, 36 ore settimanali, Area B “Assistente di Amministrazione”, Posizione Economica B1 del contratto collettivo di lavoro Enti Pubblici non economici, vacante nella dotazione organica dell’Ordine, cui assegnare i compiti propri della categoria B1.
Il rapporto di lavoro conseguente al presente bando ed il relativo trattamento giuridico-economico sono disciplinati dal Decreto Legislativo 30.03.2001, n. 165 e ss. mm. ii., recante norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle Amministrazioni Pubbliche e dal C.C.N.L. del comparto

“Enti Pubblici non economici” e da tutte le altre disposizioni normative che disciplinano il rapporto di lavoro dei pubblici dipendenti del comparto “Enti Pubblici non economici”.
I posti a concorso sono riservati ai candidati in possesso del diploma di laurea magistrale in giurisprudenza.

Il presente bando è emanato nel rispetto delle pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro, ai sensi della legge 125/1991 e del D.Lgs 11/4/2006 n. 198.
Le denominazioni maschili utilizzate nel presente bando per motivi linguistici sono da considerarsi valide per entrambi i generi.

Sono garantiti, altresì, ai sensi della L. n. 104 del 5 febbraio 1992, Legge 12 marzo 1999, n. 68, D.P.R. 10 ottobre 2000, n. 333, L. 24 dicembre 2007, n. 247 l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone portatrici di handicap e il diritto al lavoro dei disabili.

Requisiti

Requisiti specifici richiesti ai partecipanti sono: essere in possesso della laurea magistrale in giurisprudenza; avere una conoscenza della contabilità generale, dei sistemi informatici e dell’uso del personal computer ; aver eventualmente prestato servizio presso enti pubblici non economici; possedere la patente di guida B; la conoscenza della lingua inglese o francese.

Le domande di partecipazione dovranno pervenire al Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Pistoia entro il 5 maggio 2016 alle ore 12.00, con una modalità tra le seguenti:

mediante Posta elettronica certificata a ordineavvocatipistoia@cnfpec.it;
mediante spedizione a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento, in busta chiusa all’indirizzo Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Pistoia c/o Tribunale di Pistoia, piazza Duomo n. 6 – 51100 Pistoia;
a mano, con deposito, in busta chiusa negli orari di apertura al pubblico degli Uffici: dalle ore 9,00 alle ore 12.00 dal lunedì al venerdì.

 

Il bando di concorso è consultabile qui

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi