Concorso si assumono Operatori di Polizia Locale informazioni e modulo domanda

selezione pubblica per titoli di studio e di servizio e test a risposta multipla, per la formazione di una graduatoria finalizzata alla eventuale assunzione di Operatori di Polizia Locale

Cat. C/1, per esigenze stagionali. Di procedere alla pubblicazione del Bando e degli allegati nell’Albo Pretorio on-line, sul sito istituzionale del Comune di Ladispoli e nella Sezione “Amministrazione trasparente”; Di stabilire che il presente provvedimento non comporta, allo stato, impegno di spesa

 

REQUISITI DI AMMISSIONE

1. Per l’ammissione alla selezione e l’eventuale accesso al successivo rapporto di impiego è richiesto il possesso dei seguenti requisiti: a) cittadinanza italiana, ovvero appartenenza ad uno degli Stati membri dell’Unione Europea, fatte salve le eccezioni di cui al D.P.C.M. n. 174/1994;

b) idoneità psico/fisica a svolgere continuamente ed incondizionatamente le mansioni proprie del profilo del posto messo a concorso che l’Amministrazione si riserva di accertare ai sensi della normativa vigente;

c) godimento dei diritti civili e politici; d) età non inferiore ad anni 18; e) non aver riportato condanne penali e non aver procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di impiego con la P.A.;

f) possesso del seguente titolo di studio: Diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale;

g) possesso della patente di guida di tipo B in corso di validità al momento della presentazione della domanda;

h) non essere stati licenziati, destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento ovvero dichiarati decaduti da un impiego pubblico per aver prodotto documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile ai sensi dell’art. 127, lettera

d) del T.U. approvato con D.P.R. 10 gennaio 1957 n. 3, nonché ai sensi dell’art. 55-quater del D.Lgs. 165/2001, introdotto dall’art. 69 del D.Lgs. 150/2009, fatti salvi gli effetti della sentenza della Corte Costituzionale 27 luglio 2007 n. 329;

i) per i cittadini italiani soggetti all’obbligo di leva, essere in posizione regolare nei confronti di tale obbligo e di quelli relativi al servizio militare volontario, ai sensi dell’articolo 4 del D.P.R. 14.02.1964, n. 237 e della Legge 20.10.1999, n. 380 e successive modifiche ed integrazioni; iI presente requisito si applica solo ai candidati di sesso maschile nati entro l’anno 1985. 2)

 

Il Comune si riserva la facoltà di ammettere con riserva alla procedura tutti i candidati che abbiano presentato domanda nei termini, rinviando, del tutto o in parte, l’istruttoria delle Pagina 5 di 19 – Det. N. 168 del 26/01/2016 “Documento informatico firmato digitalmente ai sensi del T.U. 445/2000 e del D.Lgs 82/2005 e rispettive norme collegate, il quale sostituisce il documento cartaceo e la firma autografa; il documento informatico e’ memorizzato digitalmente ed e’ rintracciabile sul sito internet per il periodo della pubblicazione: http://www.comune.ladispoli.rm.gov.it/home/ . L’accesso agli atti viene garantito tramite l’Ufficio URP ed i singoli responsabili del procedimento al quale l’atto si riferisce, ai sensi e con le modalità di cui alla L. 241/90, come modificata dalla L. 15/2005, nonché al regolamento per l’accesso agli atti della Citta’ di Ladispoli” CITTA’ DI LADISPOLI Città Metropolitana di Roma Capitale PEC comunediladispoli@certificazioneposta.it domande stesse ad un momento successivo.

Il possesso dei requisiti necessari per la partecipazione alla selezione e la regolarità delle domande potrà, pertanto, essere accertato anche dopo l’espletamento della prova selettiva in relazione ai soli candidati utilmente collocati in graduatoria.

Il Comune potrà disporre in ogni momento, con provvedimento motivato, l’esclusione dalla selezione per difetto dei requisiti di ammissione o per vizi insanabili della domanda come sopra descritti.

3. I cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea devono possedere ai fini dell’accesso al concorso i seguenti requisiti:

a) godere dei diritti civili e politici anche negli stati di appartenenza o di provenienza;

b) essere in possesso di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica Italiana; c) avere adeguata conoscenza della lingua italiana;

4. Tutti i requisiti per la partecipazione alla selezione, nonché i requisiti richiesti per l’applicazione di eventuali titoli di preferenza a parità di merito (allegato B), devono essere posseduti alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande; la perdita di tutti o parte dei requisiti di partecipazione comporta la decadenza dal diritto all’assunzione.

 

SCARICA IL BANDO vigili urbani

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi