INSEGNANTE SCUOLA DI INFANZIA concorso pubblico per esami per la copertura a tempo indeterminato

assistente infanzia

che è indetto concorso pubblico per esami DI INSEGNANTE SCUOLA DI INFANZIA, Cat. C, presso l’Area Servizi Educativi e Scolastici dell’Unione delle Terre d’Argine, da espletare nel rispetto delle vigenti norme.

REQUISITI PER L’AMMISSIONE

 

 

I candidati, per essere ammessi al concorso, devono possedere i seguenti requisiti indispensabili, a norma di quanto stabilito dalle norme legislative, contrattuali e regolamentari vigenti:

1. Titolo di studio richiesto (alternativi tra loro):

• Diploma di Abilitazione all’insegnamento nelle scuole del grado preparatorio (triennale) conseguito presso Scuole Magistrali, conseguito entro l’anno scolastico 2001-2002 (DM 10 marzo 1997). Il titolo è abilitante all’insegnamento

 

 

Diploma di Maturità rilasciato da Istituti Magistrali compreso quello di liceo socio-psico-pedagogico conseguito entro l’anno scolastico 2001-2002 (DM 10 marzo 1997). Il titolo è abilitante all’insegnamento;
titolo di studio equivalente, conseguito nell’ambito di progetti di sperimentazione autorizzati ai sensi dell’art. 278 del D.Lgs. 297/1994;
titolo equipollente a uno dei predetti (dichiarato tale, espressamente, ai fini dell’insegnamento nelle scuole d’infanzia, con indicazione precisa del relativo decreto, a cura del candidato, in sede di presentazione della domanda e di indicazione del titolo).

 

2. Titolo abilitante: operando l’Unione delle Terre d’Argine in regime di parità scolastica, in aggiunta al titolo di studio, è obbligatorio il possesso del titolo abilitante. In caso di titolo di studio conseguito a decorrere dal corso di studi 2002/2003, il candidato dovrà possedere, in alternativa tra loro:
• Laurea in Scienze della Formazione primaria – limitatamente all’indirizzo di scuola d’infanzia (ex art. 6 D.L. 137/2008, convertito in L. 169/2008);

Abilitazione acquisita in concorsi pubblici statali per insegnanti di scuola d’infanzia o in corsi concorsi indetti espressamente per il conseguimento dell’Abilitazione per l’insegnamento nella scuola d’infanzia;
Abilitazione conseguita presso la Scuola di Specializzazione di durata biennale di cui all’art. 2 del Decreto Interministeriale Prot. 11304/DM del 4.6.2001;

 

  Abilitazione conseguita per effetto dell’art. 1, c. 4 bis L. 10.3.2000, n. 62 come modificato dalla L. 388/2000, art. 51, c. 10, dal personale insegnante che, vincolato da rapporto di lavoro presso qualsiasi Ente quale Insegnante d’infanzia, fosse operante in tali funzioni presso una scuola d’infanzia alla data di entrata in vigore della predetta norma (01.01.2001).

Per i candidati cittadini di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di Paesi terzi, la verifica dell’equivalenza del titolo di studio posseduto avrà luogo ai sensi dell’art. 38, comma 3, del D.Lgs. 165/2001. Nel caso in cui il titolo di studio sia stato acquisito all’estero e non sia ancora stato riconosciuto in Italia con una procedura formale, è necessario richiedere l’equivalenza dello stesso, ai sensi dell’art. 38 del D.Lgs. 165/2001, al fine della partecipazione alla presente selezione. Il modulo di richiesta e le relative istruzioni sono disponibili collegandosi al sito del Dipartimento della Funzione Pubblica:

http://www.funzionepubblica.gov.it/strumenti-e-controlli/modulistica

 

BANDO

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi