OSS Padova concorso pubblico per Operatore Socio Sanitario A TEMPO PIENO E INDETERMINATO

oss

Concorso pubblico  “OPERATORE SOCIO SANITARIOADDETTO ALL’ASSISTENZA” A TEMPO PIENO E INDETERMINATO,

CON CONTENUTI PROFESSIONALI E TRATTAMENTO GIURIDICO- ECONOMICO DI CUI ALLA CATEGORIA B, POSIZIONE ECONOMICA B1, DEL VIGENTE C.C.N.L. REGIONI/ AUTONOMIE LOCALI.

Le modalità di partecipazione e di svolgimento del concorso sono disciplinate dal presente bando e, per quanto non espressamente previsto, dalle vigenti norme in materia di accesso agli impieghi nelle pubbliche amministrazioni e di svolgimento delle relative procedure selettive.

 

In ottemperanza alle disposizioni di cui alla legge 10.04.1991 n. 125 e all’art. 57 del D.Lgs. 30.03.2001 n. 165 e successive modificazioni ed integrazioni, si garantisce pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro.

Il presente Bando costituisce “lex specialis” della procedura concorsuale; pertanto la partecipazione alla stessa comporta implicitamente l’accettazione, senza riserva alcuna, di tutte le disposizioni ivi contenute.

 

TRATTAMENTO GIURIDICO ED ECONOMICO

Il trattamento economico previsto è quello annesso alla categoria B, posizione economica B1, del C.C.N.L. del Comparto Regioni – Autonomie Locali 2006/2009, compresa l’indennità di comparto, la tredicesima mensilità e l’assegno per il nucleo familiare se dovuto. I predetti emolumenti sono soggetti alle ritenute previdenziali, assistenziali ed erariali.

REQUISITI PER L’AMMISSIONE

 

a)  Cittadinanza italiana. Tale requisito non è richiesto per soggetti appartenenti all’Unione Europea, fatte salve le eccezioni di cui al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 7 febbraio 1994; sono equiparati ai cittadini italiani gli italiani non appartenenti alla Repubblica.
b)  Età non inferiore agli anni 18 e non superiore gli anni 50.
c)  Incondizionata idoneità fisica alle specifiche mansioni accertata ai sensi del D.Lgs. 81/2008 (per i candidati

utilmente collocati in graduatoria tale idoneità sarà accertata direttamente dall’Amministrazione in fase di

preassunzione).
d)  Possesso della licenza della scuola dell’obbligo e dell’attestato di qualifica professionale di “Operatore Socio

Sanitario” o equipollente, legalmente riconosciuto.
1
Come disposto con D.G.R.V. n. 2230 del 09.08.2002, sono equipollenti all’attestato di Operatore Socio Sanitario i seguenti titoli:

–  gli attestati di qualifica di Operatore Addetto all’Assistenza (O.A.A.) e Operatore Tecnico Addetto

all’Assistenza (O.T.A.A.) rilasciati dalla Regione Veneto a seguito percorsi formativi anche disgiunti, ma con

formazione complessiva superiore a 1000 ore;
–  gli attestati di qualifica di Operatore Addetto all’Assistenza (O.A.A.) rilasciati dalla Regione Veneto a seguito

percorsi formativi superiori a 1000 ore;
–  gli attestati di qualifica di Operatore Addetto all’Assistenza (O.A.A.) e di Operatore Tecnico Addetto

all’Assistenza (O.T.A.A.) rilasciati dalla Regione Veneto a seguito di percorsi formativi ricompresi tra 550 e

1000 ore (ai soli fini dell’accesso all’impiego).
Come disposto con D.G.R.V. n. 3973 del 30.12.2002, sono equipollenti al titolo di Operatore Addetto all’Assistenza (O.A.A.) i seguenti titoli:
–  Assistente all’Infanzia di durata triennale;
–  Assistente per Comunità Infantile di durata quinquennale;
–  Dirigente di Comunità di durata quinquennale;
–  Diploma di “Cura per anziani nelle case di cura” rilasciato dall’Istituto Nazionale insegnamento delle

professioni per la cura ed il servizio – organo nazionale – istituito dal Ministero delle Scienze e

dell’Insegnamento dell’Olanda;
–  Attestato di “Assistente geriatrico e familiare” rilasciato dalla provincia autonoma di Bolzano;
–  Diploma di Tecnico dei Servizi Sociali conseguito contestualmente all’attestato regionale di qualifica di

collaboratore socio-assistenziale o di collaboratore socio-assistenziale addetto all’assistenza.
e)  Posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari per i candidati di sesso maschile.
f)  Non aver riportato condanne penali e non essere stati interdetti o sottoposti a misure che escludono, secondo le

leggi vigenti, dalla nomina agli impieghi pubblici.
g)  Non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo e non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego o

dichiarati decaduti dall’impiego presso una pubblica amministrazione.
h)  Possesso della patente di guida categoria “B”.

 

Vai al bando 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi