Pubblicato Concorso per 36 posti di Infermiere Collaboratore Professionale Sanitario

concorsi infermieri

E’ indetto concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di n. 36 posti di Infermiere – Collaboratore Professionale Sanitario – Cat. D.

Il termine per la presentazione delle domande, corredate dai documenti prescritti, scade il 30° (trentesimo) giorno dalla data di pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica. Il bando integrale e’ stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Basilicata n. 47 del 16 novembre 2015 e sul sito internet dell’Azienda www.ospedalesancarlo.it – Sezione «Amministrazione Trasparente» – link «concorsi». Per informazioni telefoniche – U.O.C. Gestione Risorse Umane – Tel. 0971/613032.

AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE «SAN CARLO» DI POTENZA

CONCORSO (10 marzo 2016)

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di 36 posti di Infermiere – Collaboratore Professionale Sanitario – categoria D. (GU 4a Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.11 del 9-2-2016)

Il concetto di professione infermieristica si basa sul possesso di competenza tecnica esclusiva, responsabilità ed etica deontologica. Il codice deontologico dell’infermiere rappresenta la fedeltà e la lealtà del professionista verso la società: è il vero segno distintivo tra un’occupazione ed una professione.

Il concetto di professionalità individuale si basa sul concetto di norma. La norma è “un modello, una regola, secondo cui uniformare o regolare atti e condotta” ;è un criterio di giudizio.

Il comportamento collettivo ed individuale si circostanzia su tre sistemi normativi:

  • Il sistema normativo disciplinare;
  • Il sistema normativo giuridico;
  • Il sistema normativo etico.

 

Le regole disciplinari rappresentano il sistema regolativo dell’agire professionale, e si materializzano soprattutto negli aspetti metodologici e strumentali della disciplina infermieristica (ordinamento didattico).

Il sistema normativo giuridico rappresenta la regola stabilita dallo stato verso il professionalismo in quanto rappresenta il riconoscimento sociale di alcuni passaggi ritenuti fondamentali nell’agire professionale e disciplinare (profilo professionale dell’infermiere)

La normativa comportamentale ed etica, oltre ad essere indicata dallo stato e dalla produzione giuridica, è il comportamento deontologico che viene prodotto dalla professione stessa. Quest’ultima normativa risulta essere molto importante per il professionista, che assieme al sistema normativo giuridico, rappresenta la sfera disciplinare e professionale(codice deontologico).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi