Sanità via ai concorsi per cinquemila assunzioni Infermieri OSS Medi assunzioni

Complessivamente il piano prevede 5 mila nuove assunzioni demandate ai direttori generali delle singole aziende che entro i primi di febbraio potranno procedere.

C’è il via libera dell’Ars ai concorsi per la sanità in Sicilia. Adesso tocca all’assessore alla Salute, Baldo Gucciardi, emanare i decreti che daranno il via libera al reclutamento di nuovo personale.
Ieri intanto sui piani aziendali è arrivato il parere della commissione Sanità all’Ars che ha anche votato una risoluzione chiedendo «aggiustamenti» nella organizzazione delle strutture. In particolare i deputati hanno chiesto il potenziamento di reparti e il mantenimento di altri per i quali, nella rimodulazione della rete ospedaliera, è prevista la chiusura o l’accorpamento. Richieste che, inevitabilmente, avranno ricadute sul piano delle assunzioni.

I deputati chiedono di «salvare» il reparto di nefrologia ad Agrigento, quelli di Malattie infettive e tropicali a Ragusa, di Chirurgia generale e Medicina generale in entrambi gli ospedali di Caltagirone e Militello in Val di Catania, la Farmacia territoriale in provincia di Enna. Sì anche ai reparti di patologia clinica e radiologia in tutti gli ospedali dotati di pronto soccorso. Nell’elenco ci sono anche la previsione di un Dipartimento di Riabilitazione, di un reparto dedicato alla Talassemia e di una unità di Endoscopia digestiva in ogni Aspe e il ripristino dell’unità per la cura del piede diabetico al Civico di Palermo.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.
  • Federica Di Pilla

    Salve, dove posso trovare la mofulistica per partecipare al concorso?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi