Concorso per 50 Funzionari presso il Ministero della Giustizia

Concorso pubblico per esami a 50 posti a tempo indeterminato per il profilo professionale di funzionario III Area funzionale, fascia retributiva F1

 

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA DIPARTIMENTO

DELL’AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA

 

Visto l’art. 62 del decreto legislativo 27 ottobre 2009, n. 150, che ha modificato l’art. 52 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 e per effetto del quale le progressioni fra le aree avvengono tramite concorso pubblico, ferma restando la possibilita’ per l’amministrazione di destinare al personale interno, in possesso dei titoli di studio richiesti per l’accesso dall’esterno, una riserva di posti comunque non superiore al 50 per cento di quelli messi a concorso; Ritenuta la propria competenza alla firma degli atti relativi alle procedure concorsuali emanate dall’Amministrazione penitenziaria; Vista la legge 11 dicembre 2016, n. 232, recante «Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2017 e bilancio pluriennale per il triennio 2017-2019»; Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 10 ottobre 2017, registrato alla Corte dei conti il 3 novembre 2017, al n. 2118, ed in particolare l’art. 5 con il quale il Ministero della giustizia – Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria – e’ stato autorizzato ad indire le procedure concorsuali di cui alla tabella 5 allegata al medesimo decreto;

 

 

Concorso pubblico, per esami, a tre posti a tempo indeterminato per il profilo professionale di funzionario tecnico – ingegnere elettrotecnico, III Area funzionale, fascia retributiva F1. (GU n.1 del 02-01-2018)

E’ indetto un concorso pubblico, per esami, a tre posti a tempo indeterminato per il profilo professionale di Funzionario tecnico – Ingegnere elettrotecnico -, III Area funzionale, fascia retributiva F1, nei ruoli del personale del Ministero della giustizia – Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria. 2. Il 30% dei suddetti posti sono riservati al personale appartenente ai ruoli del Ministero della giustizia – Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria, appartenenti alla II area funzionale, in possesso dei requisiti di cui al successivo art. 3. 3. I posti riservati, qualora non coperti, saranno devoluti agli altri concorrenti in ordine di graduatoria. 4. L’Amministrazione penitenziaria si riserva la facolta’ di revocare o annullare il presente bando di concorso, sospendere o rinviare lo svolgimento del concorso stesso, nonche’ le connesse attivita’ di assunzione, modificare, fino alla data di assunzione dei vincitori, il numero dei posti – in aumento o in decremento -, sospendere la nomina dei vincitori alla frequenza del corso, in ragione di esigenze attualmente non valutabili ne’ prevedibili, nonche’ in applicazione di disposizioni di contenimento della spesa pubblica che impedissero, in tutto o in parte, assunzioni di personale per gli anni 2017 – 2019. Di quanto sopra si provvedera’ a dare comunicazione con avviso pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami».

 

Concorso pubblico, per esami, a cinque posti a tempo indeterminato per il profilo professionale di funzionario tecnico – ingegnere meccanico, III Area funzionale, fascia retributiva F1. (GU n.1 del 02-01-2018)

E’ indetto un concorso pubblico, per esami, a cinque posti a tempo indeterminato per il profilo professionale di Funzionario tecnico – Ingegnere meccanico -, III Area funzionale, fascia retributiva F1, nei ruoli del personale del Ministero della giustizia – Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria. 2. Il 30% dei suddetti posti sono riservati al personale appartenente ai ruoli del Ministero della giustizia – Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria, appartenenti alla II area funzionale, in possesso dei requisiti di cui al successivo art. 3. 3. I posti riservati, qualora non coperti, saranno devoluti agli altri concorrenti in ordine di graduatoria. 4. L’Amministrazione penitenziaria si riserva la facolta’ di revocare o annullare il presente bando di concorso, sospendere o rinviare lo svolgimento del concorso stesso, nonche’ le connesse attivita’ di assunzione, modificare, fino alla data di assunzione dei vincitori, il numero dei posti – in aumento o in decremento -, sospendere la nomina dei vincitori alla frequenza del corso, in ragione di esigenze attualmente non valutabili ne’ prevedibili, nonche’ in applicazione di disposizioni di contenimento della spesa pubblica che impedissero, in tutto o in parte, assunzioni di personale per gli anni 2017 – 2019. Di quanto sopra si provvedera’ a dare comunicazione con avviso pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami».

 

Concorso pubblico, per esami, a trentacinque posti a tempo indeterminato per il profilo professionale di funzionario contabile, III Area funzionale, fascia retributiva F1. (GU n.1 del 02-01-2018)

E’ indetto un concorso pubblico, per esami, a trentacinque posti a tempo indeterminato per il profilo professionale di Funzionario contabile, III area funzionale, fascia retributiva F1, nei ruoli del personale del Ministero della giustizia – Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria. 2. Undici dei suddetti posti, pari al 30%, sono riservati al personale appartenente ai ruoli del Ministero della giustizia – Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria, appartenenti alla II area funzionale, in possesso dei requisiti di cui al successivo art. 3. 3. I posti riservati, qualora non coperti, saranno devoluti agli altri concorrenti in ordine di graduatoria. 4. L’Amministrazione penitenziaria si riserva la facolta’ di revocare o annullare il presente bando di concorso, sospendere o rinviare lo svolgimento del concorso stesso, nonche’ le connesse attivita’ di assunzione, modificare, fino alla data di assunzione dei vincitori, il numero dei posti – in aumento o in decremento -, sospendere la nomina dei vincitori alla frequenza del corso, in ragione di esigenze attualmente non valutabili ne’ prevedibili, nonche’ in applicazione di disposizioni di contenimento della spesa pubblica che impedissero, in tutto o in parte, assunzioni di personale per gli anni 2017 – 2019. Di quanto sopra si provvedera’ a dare comunicazione con avviso pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami».

 

Concorso pubblico, per esami, a tre posti a tempo indeterminato per il profilo professionale di funzionario tecnico – Ingegnere elettronico, III Area funzionale, fascia retributiva F1. (GU n.1 del 02-01-2018)

E’ indetto un concorso pubblico, per esami, a tre posti a tempo indeterminato per il profilo professionale di funzionario tecnico – Ingegnere elettronico, III area funzionale, fascia retributiva F1, nei ruoli del personale del Ministero della Giustizia – Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria. 2. Il 30% dei suddetti posti sono riservati al personale appartenente ai ruoli del Ministero della Giustizia – Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria, appartenenti alla II area funzionale, in possesso dei requisiti di cui al successivo art. 3. 3. I posti riservati, qualora non coperti, saranno devoluti agli altri concorrenti in ordine di graduatoria. 4. L’amministrazione penitenziaria si riserva la facolta’ di revocare o annullare il presente bando di concorso, sospendere o rinviare lo svolgimento del concorso stesso, nonche’ le connesse attivita’ di assunzione, modificare, fino alla data di assunzione dei vincitori, il numero dei posti – in aumento o in decremento, sospendere la nomina dei vincitori alla frequenza del corso, in ragione di esigenze attualmente non valutabili ne’ prevedibili, nonche’ in applicazione di disposizioni di contenimento della spesa pubblica che impedissero, in tutto o in parte, assunzioni di personale per gli anni 2017 – 2019. Di quanto sopra si provvedera’ a dare comunicazione con avviso pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami».

 

Concorso pubblico, per esami, a due posti a tempo indeterminato per il profilo professionale di funzionario tecnico – ingegnere strutturista, III Area funzionale, fascia retributiva F1. (GU n.1 del 02-01-2018)

E’ indetto un concorso pubblico, per esami, a n. 2 posti a tempo indeterminato per il profilo professionale di funzionario tecnico – Ingegnere strutturista -, III Area funzionale, fascia retributiva F1, nei ruoli del personale del Ministero della giustizia – Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria. 2. L’Amministrazione penitenziaria si riserva la facolta’ di revocare o annullare il presente bando di concorso, sospendere o rinviare lo svolgimento del concorso stesso, nonche’ le connesse attivita’ di assunzione, modificare, fino alla data di assunzione dei vincitori, il numero dei posti – in aumento o in decremento -, sospendere la nomina dei vincitori alla frequenza del corso, in ragione di esigenze attualmente non valutabili ne’ prevedibili, nonche’ in applicazione di disposizioni di contenimento della spesa pubblica che impedissero, in tutto o in parte, assunzioni di personale per gli anni 2017 – 2019. Di quanto sopra si provvedera’ a dare comunicazione con avviso pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami».

 

Concorso pubblico, per esami, a due posti a tempo indeterminato per il profilo professionale di funzionario tecnico – architetto, III Area funzionale, fascia retributiva F1. (GU n.1 del 02-01-2018)

E’ indetto un concorso pubblico, per esami, a due posti a tempo indeterminato per il profilo professionale di Funzionario tecnico – Architetto -, III Area funzionale, fascia retributiva F1, nei ruoli del personale del Ministero della giustizia – Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria. 2. L’Amministrazione penitenziaria si riserva la facolta’ di revocare o annullare il presente bando di concorso, sospendere o rinviare lo svolgimento del concorso stesso, nonche’ le connesse attivita’ di assunzione, modificare, fino alla data di assunzione dei vincitori, il numero dei posti – in aumento o in decremento -, sospendere la nomina dei vincitori alla frequenza del corso, in ragione di esigenze attualmente non valutabili ne’ prevedibili, nonche’ in applicazione di disposizioni di contenimento della spesa pubblica che impedissero, in tutto o in parte, assunzioni di personale per gli anni 2017 – 2019. Di quanto sopra si provvedera’ a dare comunicazione con avviso pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami».

 

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi